Menu Orizzontale What Girls Want: I Jeans a Zampa: Il Must Irrinunciabile per noi ragazze mignon

Wednesday, 22 June 2016

I Jeans a Zampa: Il Must Irrinunciabile per noi ragazze mignon



Ci sono tanti segreti nell'armadio delle fashion victims che le rendono perfette per ogni evento o per ogni giro al supermercato. Io sono una di quelle persone, che non va nemmeno a buttare l'immondizia se non indossa un filo di trucco ed un bel paio di scarpe (ora non è neanche più verissimo, visto che l'immondizia me la passano a raccogliere sotto casa, ma il concetto lo avete capito :-P ). Mia madre mi ha sempre detto: "Magari nessuno si ricorderà di te per tutte le volte in cui sarai vestita bene, ma stanne certa, che la prima volta che sarai sciatta, tutti se lo ricorderanno". Questa frase è un po' il mio mantra.
Ho sempre cercato di valorizzarmi il più possibile per migliorare me stessa e piacermi di più; non per piacere agli altri, ma a me, che probabilmente resto il critico più severo di tutti. Ed ecco che per anni ho sofferto di quell'altezza che a 13 anni si è bloccata, fermata a quel metro e 63 che proprio non mi piace. La soluzione è sempre stata semplice: indossare un paio di tacchi, ma in realtà ci sono tantissimi altri trucchi per valorizzare un fisico mignon.
Che poi, parliamoci chiaro, essere minute non è poi così male! Certo non potrò mai calcare le passerelle delle sfilate di Dolce&Gabbana (nonostante Kate Moss non sia tanto più alta di me) ma alla fine "chissenefrega", l'unica cosa che mi piace di quel lavoro è il viaggiare, ma alla fine sono riuscita a trovare un lavoro che mi permette di farlo ugualmente.
gli aspetti positivi dell'essere una ragazza mignon son probabilmente superiori ai contro. Innanzitutto i tacchi ci alzano e non ci fanno sembrare delle palandrane ( ovviamente in senso buono, ma al di fuori delle modelle, che oltretutto nella vita normale non mettono i tacchi, ci sono davvero poche ragazze che nel loro metro e ottanta indossano i tacchi). In secondo luogo, per noi ragazze mignon è semplice trovare tutto, certo a volte dobbiamo fare accorciare i jeans, ma alla fine ci sta bene tutto, e diciamo la verità, anche trovare i ragazzi per noi è davvero più semplice!!!
Ciò non toglie che da adolescente io non abbia bramato ardentemente quei cinque centimetri in più che a 16 anni mi sembravano essenziali. Da allora ho sempre elaborato dei look che potessero valorizzarmi al massimo. Ad esempio ho capito che in realtà i jeans skinny mi stanno bene con i tacchi, ma che se metto qualche kg in più è meglio evitarli. Ho capito che i jeans a zampa invece mi valorizzano alla grande ed evidenziano i miei punti "clou". Ho capito che le scarpe con il plateau, non devono avere troppo plateau, perche altrimenti danno l'effetto Lady Gaga che proprio odio. Ho appreso che i vestiti al ginocchio sono fighissimi, e che le gonne anni cinquanta sono al ginocchio con un tacco sottile ed un crop top valorizzano alla grande le donne minute. In questi anni ne ho apprese parecchie di cose. E sicuramente ho imparato ad evitare le mode che anziché abbellirmi mi rendono una cessa, probabilmente alla moda, ma comunque cessa.
Probabilmente tra una decina di anni, riguardando le vecchie foto, criticherò il mio abbigliamento come ora mia madre critica il suo. Ma di una cosa per il momento sono certa: a buttare la spazzatura ci andrò sempre con il tacco 12!!

XOXO







 
 
Zara Shirt
Zara Jeans
Tally Wejil blouse
Primadonna sandals
Balenciaga sunglasses
Ottaviani earrings

 

No comments:

Post a Comment